lunedì 30 settembre 2013

un anno

Oggi il nostro Pupetto compie un anno. 
1
Un anno che ha portato novità e grandi cambiamenti. Un anno di gioie e di notti insonni. Un anno di biberon, di pannolini, di pianti e di sorrisi. Un anno nuovo, un anno di noi tre.

E se poi guardo la data dell'ultimo post, mi vien male! Ma è davvero passato così tanto tempo? E' arrivoto il momento allora di recuperare, che ne dite? Ho tante idee per la testa, spero di riuscire a concretizzarne qualcuna!

Intanto vi invito a festeggiare con noi il nostro primo compleanno. Questa sera, a casa nostra sono invitati nonni, zii e il cuginetto. Il menù è una cosa veloce, ma, devo dire, non banale! Con i bimbi piccoli, sapete bene anche voi, c'è poco tempo per cucinare ed è essenziale organizzarsi e preparare il tutto mentre dormono. Ecco, basandosi su questa massima, ho pensato ad un bel pasticcio, preparato il giorno prima e messo in forno giusto giusto per l'arrivo degli ospiti. Per secondo, visto che noi siamo appassionati di tagliata e costata alla fiorentina, una bella tagliata al forno con polenta (da veri veneti, eh?) e patate...come vi dicevo, una cosa veloce veloce e fatta al momento!
La grande scoperta però del menu è il pasticcio, suggerito da una mia amica e creato in modo semplice e leggero.

Pasticcio zucca, radicchio e gorgonzola


Le quantità degli ingredienti sono per 8 persone e fatte ad occhio, quindi regolatevi voi anche a seconda dei vostri gusti: ovviamente più mettete zucca più verrà dolce, se aggiungete più radicchio verrà più amaro. Per il radicchio, non essendoci ancora quello di treviso che sarebbe l'ideale per questi piatti, ho preso lo Spadone. Allora...
  • una vaschetta di zucca già tagliata a pezzetti che trovo dal mio fruttivendolo
  • 3 cespi di radicchio Spadone
  • 2 confezioni di gorgonzola da 250gr
  • bechamel fatta in casa
  • sfoglie fresche
In una padellina antiaderente ho saltato il radicchio tagliato a listarelle sottili con un po' d'olio. Quando è bello morbido, circa 5-8min ho salato, pepato e messo da parte. Stessa cosa per la zucca ma con una cottura un po' più lunga, circa 10-13min. Praticamente la zucca deve diventare morbida ed essere ridotta in crema schiacciandola con una forchetta.
Ho quindi preparato la bechamel. Vi consiglio di farla in casa perchè è un'operazione che dura pochissimo e risulta molto più leggera di quelle comprate. 

Per 500ml di bechamel
  • 50gr di burro
  • 40gr di farina
  • 600ml di latte
Ho preso un padellino e fatto sciogliere il burro. Quindi, una volta tolto dal fuoco, ho incorporato la farina tutta in un colpo e mescolato con un cucchiaio di legno. Quando ho visto che non c'erano più grumi, ho rimesso sul fuoco a fiamma bassa e aggiunto il latte. Il latte si aggiunge un po' alla volta, prima un cucchiaio, poi due, e così via aumentando sempre di più. Ho quindi alzato il fuoco e fatto restringere la bechamel per 7-8min. A cottura ultimata ho aggiunto il sale e il pepe (e se volete la noce moscata).
Ok, a questo punto siamo pronti per comporre il pasticcio. Presa una teglia, ho steso sul fondo un po' di bechamel e un goccio di latte. Messo il primo strato di sfoglia, ho farcito con la zucca e la bechamel, poi una sfoglia e quindi il radicchio con il gorgonzola. Ho alternato il ripieno fino a fare 7 piani. Sopra l'ultima sfoglia ho steso della bechamel per evitare che si bruci.
A questo punto, se come me lo preparate il giorno prima, basta ricoprirlo con la pellicola trasparente e mettere in frigo, altrimenti infornate subito con forno caldo a 180° per 35-40min e...bon apetit!






1 commento:

  1. Tanti auguri di buon compleanno al tuo Pupetto!!!

    RispondiElimina