martedì 15 novembre 2011

Plumcake

Cosa c'è di meglio che fare colazione la domenica mattina con un plumcake fatto in casa? Qualche settimana fa mi avanzano due uova e così, cercando una ricetta veloce e poco impegnativa mi sono imbattuta nel vecchio libretto "I dolci si fanno così"...vecchio perchè è l'unico libro di dolci usato da mia mamma! E poi, era quasi tempo del mio compleanno e quindi mi sono fatta un regalo, lo stampo da plumcake, come resistere alla tentazione?
Questo l'ho fatto con le nocciole che mi avanzavano dalla raccolta dell'anno scorso, ma sinceramente penso che la base vada bene per qualsiasi variante. Infatti è già in lista per la variante al limone/vaniglia e poi non potrà mancare anche quella alla cioccolata (ideale per la colazione di Natale, che ne dite?)...si si io sono già in aria pre-natalizia...che ve devo dì!

  • 100gr burro
  • 150gr zucchero
  • 2 uova
  • 4 cucchiaini di  estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 200gr di farina
  • 5 cucchiai di latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • 150gr di nocciole
Per prima cosa ho lavorato il burro per renderlo morbido aggiungendo lo zucchero, le uova (una alla volta), l'estratto di vaniglia e il pizzico di sale. Ho impastato la farina aggiungendo il latte e il lievito. Il latte deve essere sufficiente affichè la pasta si stacchi pesantemente dal cucchiaio. Infine ho incorporato le nocciole. Messo nello stampo, l'ho infornato a 180°C per 40min.

1 commento:

  1. semplice ma sempre buonissimo il plumcake a colazione............

    RispondiElimina