mercoledì 25 marzo 2009

Crostata al cioccolato e caramello


Alla fine il pranzo di cui vi ho parlato qui, dalla mia amica, è stato fatto. E' iniziato alle 12 e finito alla 18! Un bel pomeriggio, di chiacchere e risate.
Io ho portato la torta: ero indecisa tra la crostata twix e la crostata di mele. La vincitrice di questa ardua sfida è stata la Crostata al cioccolato e caramello. Infatti è stata una rivisitazione della crostata twix e devo dire che è venuta favolosa. Praticamente un connubio di gusto perfetto, con la dolcezza della cioccolata e l'amaro del caramello a chiudere in bellezza. Questa è ufficialmente diventata la ricetta della Crostata al cioccolato e caramello!

Crostata al cioccolato e caramello

Pasta frolla
  • 250gr di farina

  • 125gr di burro

  • 50gr di zucchero a velo

  • 1 uovo
Caramello
  • 75gr di zucchero semolato

  • 50ml di acqua

  • 50ml di panna fresca

  • 35gr di burro

  • 1 pizzico di sale
Ganache al cioccolato
  • 300gr di cioccolato al latte

  • 150gr di panna fresca
Preparare la pasta frolla (anche la sera prima, come ho fatto io). Lavorare il burro con le fruste elettriche fino a che non diventa una crema. Aggiugere lo zucchero a velo e montare il tutto. Incorporare la farina e lavorare con le fruste fino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere quindi l'uovo e impastare velocemente con le mani. Far riposare la pasta frolla ottenuto per 2 ore circa in frigorifero. Riprendere quindi la pasta, stenderla e ricoprire uno stampo da crostata. Bucherellare il fondo e riporre in frigo per altri 30min. Preriscaldare il forno a 180°C. Cuocere in bianco fino a doratura del bordo (per il mio forno 35min). Lasciare raffreddare a temperatura ambiente

Preparare il caramello (io l'ho fatto la mattina del giorno successivo). In un pentolino a fondo spesso, far sciogliere a fuoco basso lo zucchero nell'acqua. Una volta sciolto, alzare il fuoco e far dorare lo sciroppo. Mi raccomando di non indugiare troppo in questa fase, ma di togliere lo sciroppo dal fuoco non appena assume un colore dorato, non aspettare che diventi bronzato altrimenti il caramello prende il gusto da bruciato. Togliere quindi il pentolino dal fuoco e incorporare il burro e la panna e un pizzico di sale. Rimettere sul fuoco e continuare a cuocere per 5 min mescolando. Versare il caramello così ottenuto nella crostata e stenderlo con una spatola. Lasciare rapprenderlo a temperatura ambiente.

Preparare la ganache al cioccolato: spezzettare il cioccolato al latte. Portare ad ebbollizione la panna e versare sul cioccolato mescolando fino ad ottenere una crema morbida.

Versare la ganache sul caramello. Decorare con delle nocciole a piacere.

7 commenti:

  1. mamma mia non oso immaginare la bontà di questa crostata! a me solo a leggere caramello è venuta una gran voglia di provarla!

    RispondiElimina
  2. Ma che bontàààààààààààà è una grossissima tentazione....che bella....

    RispondiElimina
  3. woooow questa crostata è una tentazione irresistibile!!! la foto mi sta facendo sbavare sulla tastiera :-D

    RispondiElimina
  4. Omamma, che buona che dev'essere! Questa prima o poi la devo proprio fare!!!

    RispondiElimina
  5. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  6. sembra buonissima!

    Cinzia

    RispondiElimina